Sguardi Altrove 2019

Rassegna dedicata al cinema e ai linguaggi artistici al femminile

26esima edizione, Milano, Aprile 2019

Tema guida dell’edizione 2019: Bellezza e coraggio: plurale femminile contemporaneo

BANDO: link

A CHI È DIRETTO: sezioni ad esclusiva regia femminile e sezioni a regia mista 

SCADENZA:  1 Febbraio 2019

Sguardi Altrove Film Festival è organizzato da Sguardi Altrove, associazione culturale senza scopo di lucro fondata nel 1993 da Gabriella Guzzi e da un gruppo di donne appassionate di cinema con l’intento di individuare e promuovere opere cinematografiche e audiovisivi a regia femminile.
Sguardi Altrove Film Festival è un evento annuale dedicato al cinema internazionale a regia femminile, che offre al pubblico milanese proiezioni in anteprima, workshop e tavole rotonde, mostre e installazioni.
Sin dalla prima edizione gode, fra l’altro, del sostegno del Comune di Milano, della Provincia, della Regione Lombardia, di tutte le istituzioni sul territorio e dei centri culturali cittadini, oltre che del Parlamento Europeo e di sponsor privati.
Da alcuni anni, inoltre, al festival si affianca una serie di eventi culturali: mostre, rassegne, incontri, progetti di formazione.

Evento dal respiro internazionale, Sguardi Altrove ha come scopo principale la riflessione sui temi legati al mondo femminile, calati in un contesto culturale, politico e sociale a livello internazionale. Il Festival si propone anche come luogo di dialogo interculturale e di confronto critico con cinematografie “altre”, promuovendo la circolazione di quelle opere che sebbene di buon livello trovano difficoltà a entrare nei circuiti delle sale commerciali.

Tema della 26esima edizione 2019 è Bellezza e coraggio: plurale femminile contemporaneo’.  Il Focus dell’edizione sarà invece dedicato alla cinematografia portoghese. Per le retrospettive, in programma anche un omaggio alle Pioniere del Cinema Europeo.

Per il secondo anno consecutivo, il festival propone tre sezioni competitiveNuovi Sguardi, concorso internazionale dedicato ai lungometraggi e ai documentari a regia femminile, con il Premio Cinema Donna 2018; Sguardi (S)confinati, concorso internazionale riservato ai cortometraggi sempre a regia femminile, con il Premio Talent Under 35; e #FrameItalia,  concorso italiano lungometraggi e documentari a regia mista che concorrono per il Premio del Pubblico 2018.

Torna anche Diritti Umani, oggi la consueta sezione internazionale non competitiva aperta anche ai film a regia maschile, riservata a documentari e docu-fiction, incentrati principalmente sui temi delle violazioni dei diritti umani nel mondo, sia in tempo di pace che in relazione a situazione di guerre e altri conflitti, sociali e politici.

Eventuali altre sezioni non competitive potranno essere aggiunte nel corso dell’organizzazione del festival.

Le sezioni competitive sono aperte esclusivamente ai film completati dopo il 1° marzo 2017. I premi saranno assegnati da giurie composte da un minimo di tre membri selezionati tra esponenti del mondo cinematografico e culturale italiano e internazionale. Il comitato selezionatore informerà i partecipanti delle sue decisioni entro il 20 marzo 2019.

Per scheda di partecipazione e regolamento: link

www.sguardialtrovefilmfestival.it