Strabismi Festival 2019

Festival Nazionale di Teatro Contemporaneo e Danza Contemporanea

V edizione

Dal 13 al 15 Maggio 2019, Foligno – Assisi – Cannara (PG)

BANDO: link

A CHI È DIRETTO: tutte le Compagnie (o singoli artisti) che vogliono presentare e sviluppare un progetto in fase di studio (teatro contemporaneo e/o danza contemporanea)

SCADENZA15 Febbraio 2019

«Strabismi vuole creare un luogo di condivisione, scambio e supporto. Un ambiente dove non ci sia competizione ma ascolto, perché la cooperazione e la contaminazione sono necessarie così nell’arte come nella vita.»

IL FESTIVAL

L’obiettivo di “Strabismi Festival” è la promozione e il sostegno di giovani artisti attraverso un percorso strutturato che si suddivide in tre fasi:

1) Eterotropia: ovvero lo strabismo manifesto, attraverso un percorso di visione trasversale e condiviso del materiale inviato dalle Compagnie. Il processo si concluderà con la selezione di quattro lavori (due spettacoli di teatro e due spettacoli di danza, ma la direzione artistica si riserva il diritto di variare il numero di questa suddivisione).

2) Esotropia: ovvero il bisogno di messa a fuoco. Sono i giorni della vetrina di Assisi, in cui le Compagnie mostrano i propri studi al pubblico, alla Direzione Artistica e all’Osservatorio Critico (l’organizzazione garantisce alle quattro Compagnie selezionate vitto, alloggio e rimborso delle spese di viaggio).

3) Strabismo di Venere: l’individuazione della o delle compagnie (il Festival si riserva il diritto di selezionare anche più di una compagnia tra le quattro finaliste) con lo scopo di proporre loro dei percorsi di sostegno mirati e adeguati ai rispettivi bisogni. La direzione garantirà tre settimane di prove nei teatri che collaborano con la realtà Strabismi (“Teatro Thesorieri” di Cannara e “Piccolo Teatro degli Instabili” di Assisi) e, successivamente, il debutto (retribuito) a Strabismi Festival 2020.

Non è previsto alcun limite di tempo per lo spettacolo che si vuole presentare: Strabismi Festival decide di lasciare all’arte il suo tempo. Spesso, infatti, trovarsi in fase di studio di uno spettacolo significa anche collezionare ore di materiale, che forse non andrà mai in scena, ma questo avviene solo dopo un lungo processo di lavoro.

COSA GARANTISCE IL FESTIVAL ALLE TRE COMPAGNIE SELEZIONATE?

  • Rimborso spese di viaggio per la Compagnia (fino ad un massimale di 200€)

  • Vitto e alloggio garantito per i giorni della fase centrale del Festival (“Esotropia”).

  • Scheda tecnica minima a disposizione del “Teatro Thesorieri” di Cannara, dove si terrà la visione degli studi

  • Giornata dedicata al confronto fra le Compagnie selezionate con l’Osservatorio Critico di Strabismi

  • Percorso di sostegno (per una, due, tre o tutte e quattro le Compagnie, a discrezione della Direzione Artistica di Strabismi). Ai beneficiari del percorso l’”Associazione Strabismi” garantirà tre settimane di prove nei teatri che collaborano con la nostra realtà. (“Teatro Thesorieri” di Cannara e “Piccolo Teatro degli Instabili” di Assisi) e, successivamente, il debutto (retribuito) a Strabismi Festival 2020

  • Ingresso gratuito a tutti gli spettacoli del festival, nei giorni precedenti e successivi alla fase di “Esotropia” per le compagnie selezionate

COSA VIENE RICHIESTO ALLE COMPAGNIE SELEZIONATE?

  • La presenza per i tre giorni di “Esotropia” (13-14-15 maggio 2019 – “Teatro Thesorieri” di Cannara): le compagnie che non potranno garantire ciò saranno automaticamente escluse dal Festival

  • Arrivo nel giorno precedente (domenica 12 maggio 2019)

  • Agibilità ENPALS (entro il 30 aprile 2019)

  • L’aggiunta della dicitura “Finalista Strabismi Festival 2019” nel materiale pubblicitario per le repliche successive dello spettacolo

Per modalità di iscrizione e tutte le info: link